Accesso personalizzato

Personalizza navigazione
domenica 16 giugno 2024


Ti trovi in: Home - Centro di Simulazione Medica Avanzata

Centro di Simulazione Medica Avanzata

 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FOGGIA

FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA CENTRO DI SIMULAZIONE MEDICA AVANZATA “SKILL LAB” 

  ENGLISH VERSION

 

Il Centro di Formazione Skill Lab è ubicato al piano interrato del polo universitario “Altomare” ed è composto da una sala plenaria con videoproiettore dove si svolgono le attività teoriche dei corsi ed il debriefing di fine simulazione; una sala simulazione con relativa sala regia nella quale sono state installate delle telecamere con lo scopo di effettuare una diretta streaming dell’esercizio di simulazione per facilitare la partecipazione di tutto l’uditorio che sarà presente in sala plenaria. Così tutti i partecipanti ai corsi sono coinvolti sin dall’inizio, condividendo la parte del Contratto, del briefing iniziale, della prova di simulazione vera e propria e del debriefing finale. Vi è la presenza inoltre di altre due stanze adibite a sale di training degli studenti per quanto riguarda l’apprendimento delle “technical-skills” ovvero delle abilità di tipo clinico. In queste sale sono ubicati manichini adatti all’esercitazione di procedure infermieristiche come l’incannulamento venoso, la cateterizzazione vescicale ed abilità cliniche più avanzate come accesso intraosseo, toracentesi, cricotomia d’urgenza e gestione delle vie aeree che sono invece di pertinenza della medicina d’urgenza e d’area critica.

Il centro ha la Mission di facilitare l’insegnamento e l’apprendimento di quegli aspetti delle prestazioni sanitarie assistenziali che attualmente possono essere di raro riscontro negli ambienti ospedalieri e che possono presentare un rischio per il paziente se attuati da operatori privi di una adeguata esperienza preliminare. Per questo scopo, organizza e gestisce iniziative scientifiche ed educative atte a ottimizzare le competenze professionali degli operatori sanitari coinvolti a diverso titolo in tutte le fasi dei percorsi clinici assistenziali dei pazienti. Il focus delle iniziative è sulle abilità tecnico-manuali e su quelle non tecniche-attitudinali. La Simulazione medica è un sistema di “training” totalmente interattivo, basato sull’uso di mezzi formativi innovativi, inseriti nel contesto di uno scenario clinico del tutto realistico; si tratta di un nuovo metodo di istruzione che costituisce oggi parte integrante della formazione sanitaria in molti paesi, data la tendenza alla riduzione del numero di posti-letto ospedalieri. La simulazione facilita l’insegnamento e l’apprendimento di quegli aspetti delle prestazioni sanitarie assistenziali che attualmente possono essere di raro riscontro negli ambienti ospedalieri e che possono presentare un rischio per il paziente se attuati da operatori privi di una adeguata esperienza preliminare.

Obiettivo primario della simulazione in ambito sanitario è la “sicurezza” del paziente e dell’operatore sanitario, con la necessità di creare uno standard qualitativo assistenziale dominato dalla “cultura della sicurezza” attraverso il miglioramento delle abilità operative tecniche e delle capacità comunicative degli operatori sanitari. La riproduzione simulata fedele di situazioni cliniche complesse e della gestione delle stesse in dinamiche di team rappresenta un contesto educativo ottimale per ridurre in misura massimale gli errori cognitivi attribuibili al fattore umano. Il fattore umano si manifesta nell’attitudine individuale al trasferimento delle conoscenze tecniche in contesti critici e/o di emergenza, nel comportamento individuale e nell’interazione con il gruppo e nelle dinamiche di comunicazione.

Questo progetto si inserisce nel settore dell’educazione, istruzione e formazione, ma anche in quello della salute pubblica, medicina preventiva e riabilitativa. I beneficiari di tale progetto saranno gli iscritti ai diversi Corsi di Studio dell’Università degli Studi di Foggia compresi tutti i Medici in Formazione Specialistica che vedranno così completata e migliorata la propria preparazione professionale. Inoltre il Centro si pone lo scopo di formare Anestesisti-Rianimatori e figure professionali quali medici ed infermieri che si occupino dell’area di Emergenza-Urgenza. Le metodologie didattiche utilizzate includono tutte le moderne tecniche educative applicabili nell’adulto: lezioni frontali, attività a piccoli gruppi, discussioni divergenti e convergenti, role-play, casi studio, simulazione in scale reale ad alta fedeltà, task trainer, debriefing video assistito. 

Il programma didattico per l’AA 2017-2018 prevede:

• l’addestramento in simulazione degli studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e degli specializzandi in Anestesia e Rianimazione in primis e di tutte le altre Specialità

• Corsi sulla gestione delle Vie Aeree difficili

• Corsi multidisciplinari sulla gestione del paziente critico

• Corsi certificati sulle emergenze nell’adulto e nel bambino (BLS-D, ALS, EPLS)

Il Centro è organizzato secondo una Atto Costitutivo approvato dal Consiglio di Dipartimento dell’Università degli Studi di Foggia. E’ attiva una mail ufficiale del centro: simulazionemedicaavanzata@unifg.it

Inoltre dal 2019 il Centro risulta iscritto ufficialmente al Registro Nazionale SIAARTI dei Centri di Simulazione Medica Avanzata  

Pagina creata il 30/8/2019 alle 19:54 da luigi.montrano
Ultima modifica: 11/9/2019 alle 6:00 da luigi.montrano